Fit Walking – Podismo

podismo-dimafit-podista

Cosa vuol dire

Termine inglese che significa camminare con intenzioni di fitness. Già dal nome si comprende la differenza con una passeggiata per negozi, disorganizzata, priva di intensità specifica e non supervisionata (se non dal marito che controlla il portafoglio…). Scherzi a parte autorevoli organi scientifici ritengono il cammino una forma di attività fisica in grado di combattere l’insorgenza di alcuni tra i principali dismetabolismi.

Quanto devo camminare

Le linee guida ACSM per la buona attività fisica propongono di camminare almeno150 minuti a settimana pari a 30′ al giorno per un minimo di 5 giorni.

Funzionalmente ai numeri di passi compiuti giornalmente un soggetto può stabilire il proprio livello di attività

0-5000 sedentario

5001-7499 bassa attività

7500-9.999 moderatamente attivo

10000 – 12.500 attivo

> 12.500 molto attivo

Come faccio a monitorarmi?

É sufficiente acquistare un contapassi. Qualora si voglia conoscere con maggiore accuratezza il proprio dispendio energetico, l’intensità dell’attività fisica e le calorie giornaliere consumate sarà invece opportuno eseguire un monitoraggio con Holter metabolico

Curiosità

Una donna di 40 anni e 65 chili che cammina a passo svelto per 30 minuti  (150 Kcal consumate a seduta) per 4 volte a settimana  in un anno perde circa 3,5 chili di grasso rispetto ad una sedentaria pari peso/età.

Dimafit organizza corsi di Fitwalking collettivi supervisionati e arricchiti di stretching e tonificazione, eseguiti settimanalmente con l’evento clou rappresentato dalla partecipazione alle manifestazioni programmate nel calendario ufficiale Dimafit. Inizia, la salute ti sta aspettando!