Palestra

Postura dimagrimento fkt Dimafit Lastra a Signa

Dimafit palestra è il centro di prevenzione primaria che interviene sulla tua salute per evitare o ridurre lo stato di malattia senza farmaci tramite interventi posturali, nutrizionali e/o di esercizio fisico adattato

Il concetto di palestra viene aggiornato e arricchito da una interdisciplinarietà di lavoro che promuove un corretto stile di vita: ginnastica posturale, ginnastica per il dimagrimento e la tonificazione e ritorno/promozione all’attività sportiva per vivere in salute.

La ginnastica posturale si avvale di un’indagine per la postura eseguita da chinesiologi con conoscenze osteopatiche che precede l’indicazione di esercizio che risulta efficace per dolori in genere (cervicalgie, periartriti, mal di schiena ecc), rigidità fasciale, ipertono muscolare, alterazioni articolari ed equilibrio. La rieducazione posturale si avvale di piccoli attrezzi, Fitball, elastici, pedane instabili e anche dell’innovativo percorso propriocettivo Synergy Mat ideato da Human Tecar sul quale ci si allena senza calzature permettendo al piede di incontrare densità diverse migliorando trofismo muscolare e risposta neuromotoria per regalare un’ esperienza di training mai provata in precedenza.

La ginnastica per il dimagrimento e la tonificazione risulta efficace nel contrastare l’effetto negativo esercitato sulla nostra salute/forma fisica da quei vizi comportamentali relativi a sedentarietà e malnutrizione che contribuiscono allo sviluppo delle principali malattie cronico-degenerative della modernità quali sovrappeso, obesità, diabete, ipertensione, dislipidemie, osteoporosi e alcune patologie cardiovascolari. Anche in questo caso l’esercizio è preceduto da una valutazione che prevede anamnesi antropometrica (rapporto peso/altezza, circonferenza ombelicale ecc) e talvolta anche indagine Bioimpedenziometria e consegna di Holter Metabolico. Il programma di allenamento che ne consegue sarà altamente personalizzato e potrà prevedere esercizio di allungamento, aerobico, vibrazionale, di forza ma anche vascolare, funzionale e propriocettivo per essere poi aggiornato periodicamente in funzione dei nuovi adattamenti trovati dal nostro sistema corpo.

Per il fitness abbiamo scelto Technogym (esercizio di durata e forza), Novotec (training vibrazionale) e Human Tecar (condizionamento propriocettivo) come partner in grado di presentare un’offerta allenante di altissima qualità supervisionata da chinesiologi con formazione universitaria.dimafit_sport_palestra010

Per chi è amante dell’allenamento all’aria aperta con la buona stagione proponiamo gratuitamente il Fit Walking (passeggiate sportive) mentre per i più specializzati organizziamo corsi di Podismo eseguiti presso il parco fluviale. Ogni anno organizziamo un evento di salute patrocinato dal comune di Lastra a signa e regolare è la nostra partecipazione alle manifestazioni podistiche di Firenze, Malmantile, Badia a settimo, Signa, Scandicci e dintorni. Collaboriamo infine con la Società della Salute e i medici di medicina generale del territorio, infatti tra le attività proposte ci sono i corsi AFA (attività fisica adattata) utili soprattutto per soggetti sedentari di interesse sanitario.

A noi piace interpretare il concetto di tonificazione muscolare nell’ottica del vedersi meglio per vivere meglio, in un contesto in cui l’armonia che deriva da un corpo tonico ottimizza funzionalità metabolica e posturale per  guidare l’auto, salire le scale, affrontare una corsa o stare con i propri figli senza pensare al proprio corpo in un equilibrio che si ritrova e mantiene nel tempo.

La valutazione è prenotabile telefonando dal lunedì al venerdì 9-11 e 14.30-20 allo 055 8721245 o inviando una mail presso info@dimafit.it o venendo direttamente a trovarci per una gradita visita.

 

Fit Walking – Podismo
podismo-dimafit-podista

Cosa vuol dire

Termine inglese che significa camminare con intenzioni di fitness. Già dal nome si comprende la differenza con una passeggiata per negozi, disorganizzata, priva di intensità specifica e non supervisionata (se non dal marito che controlla il portafoglio…). Scherzi a parte autorevoli organi scientifici ritengono il cammino una forma di attività fisica in grado di combattere l’insorgenza di alcuni tra i principali dismetabolismi.

Quanto devo camminare

Le linee guida ACSM per la buona attività fisica propongono di camminare almeno150 minuti a settimana pari a 30′ al giorno per un minimo di 5 giorni.

Funzionalmente ai numeri di passi compiuti giornalmente un soggetto può stabilire il proprio livello di attività

  • 0-5000 sedentario
  • 5001-7499 bassa attività
  • 7500-9.999 moderatamente attivo
  • 10000 – 12.500 attivo
  • > 12.500 molto attivo

Come faccio a monitorarmi?

É sufficiente acquistare un contapassi. Qualora si voglia conoscere con maggiore accuratezza il proprio dispendio energetico, l’intensità dell’attività fisica e le calorie giornaliere consumate sarà invece opportuno eseguire un monitoraggio con Holter metabolico

Curiosità

Una donna di 40 anni e 65 chili che cammina a passo svelto per 30 minuti (150 Kcal consumate a seduta) per 4 volte a settimana in un anno perde circa 3,5 chili di grasso rispetto ad una sedentaria pari peso/età.

Dimafit organizza corsi di Fitwalking collettivi supervisionati e arricchiti di stretching e tonificazione, eseguiti settimanalmente con l’evento clou rappresentato dalla partecipazione alle manifestazioni programmate nel calendario ufficiale Dimafit. Inizia, la salute ti sta aspettando!

 

Training Vibratorio

Il mondo commerciale aggressivo talvolta ha posto una luce sbagliata sul training con pedana vibrante, tecnica di esercizio nata in Germania presso l’Università di Colonia che ha riscontrato successo di risultato in numerosi studi scientifici validati in ambito internazionale.

La differenza

Le pedane vibranti non sono tutte uguali. La principale differenza è tra quelle la cui piattaforma ha un movimento sussultorio/3D e quella con movimento oscillatorio.
LA VELOCITÀ COME FATTORE DI RISCHIO
Nelle pedane sussultorie/3D si è costretti a limitare l’ampiezza di movimento aumentandone la velocità (HZ) per far si che lo stimolo conseguente possa ottenere un qualche rilievo. Questo incremento obbligato di frequenza pone un “conflitto fisiologico” per quando concerne i parametri del circuito riflesso spinale dell’accoppiamento contrazione-rilasciamento del muscolo, ciclo che si compie in 50 millisecondi (arco riflesso spinale). In altre parole il movimento della pedana sussultoria/3D rispetto alla fisiologia di contrazione muscolare è troppo veloce e quindi il muscolo non sfrutta vantaggiosamente tale sollecitazione ma la subisce peraltro spesso con conseguenze negative.
VIBRAZIONI “NATURALI”
La qualità delle vibrazioni trasmesse al nostro corpo non è tutta uguale, nelle pedane oscillatorie è la medesima di quella trasmessa dal terreno alle nostre gambe e da queste alla nostra schiena quando camminiamo e pertanto l’impatto articolare risulta minimo (equivale a quello ricevuto durante una bella passeggiata).
LE DIVERSE OSCILLATORIE
Alcuni produttori di pedane oscillatorie per mantenere bassi i costi limitano le frequenze di lavoro a 9-12-14 Hz il che svolge un fattore prettamente drenante ma non di tonificazione/potenziamento muscolare. Per riuscire a superare i 12 Hz infatti il dispositivo necessita di alcuni accorgimenti meccanici (volani e alta qualità strutturale) e di conseguenza il costo di produzione si alza. La Novotec con i dispositivi Galileo combina efficienza tecnica e commerciale in quanto i laboratori di costruzione sono interni (le pedane se le fanno da sé) e le tecnologie, mantenendo costi competitivi, raggiungono anche frequenze più elevate (fino a 30 Hz).

Galileo Fitness

pedana-vibrante-galileo-fitness Il training oscillatorio si Traduce in Dimafit con l’utilizzo della Tecnologia Gold standard del settore. Galileo Fitness, prodotta da Novotec, Germania e distribuita in Italia da Newplanet.srl.
Utilità
  • Osteopenia da ridotta forza muscolare (Eisman, 2001, Rubin, 2002)
  • Mal di schiena cronico (Chronic low back pain) (Adami et al, 1999, Rittweger et al, 2002)
  • Incontinenza urinaria (Von der Heide et al 2004)
  • Stasi circolatorie arti inferiori (Kerschan et al. 2001)

Ginnastica estetica & benessere

Il complicato mondo dell’estetica trova le sue difficoltà nel rendere oggettivi i risultati conseguiti.
In un’ intervista effettuata presso Dimafit il livello di soddisfazione nei confronti dell’esercizio tradizionale associato a quello con pedana vibrante Galileo ha queste percentuali di consensi:

Cellulite 80%
Tonificazione muscolare 94%
Sensazione di piacevolezza post esercizio 98%

I dati riportati da questa intervista necessitano di conferme scientifiche attendibili, per quanto ci riguarda rapppesentano un indice importante sulle potenzialità dell’esercizio con pedana vibrante Galileo Fitness.

Osteoporosi

dimafit-benessere-osteoporosiL’osteoporosi e una malattia metabolica caratterizzata da ridotta massa ossea e conseguente aumentato rischio di fratture. Numerosi studi hanno dimostrato l’associazione fra i livelli di attivita fisica, la massa ossea e la positiva correlazione con la forza muscolare (Ferrucci et al, Aging Clin Exp Res, 2002). Studi su tennisti per esempio hanno dimostrato che il radio del braccio dominante ha una migliore geometria e di conseguenza una maggiore resistenza meccanica, a fronte di una uguale densita rispetto al radio controlaterale (Kontulainen et al, J Bone Miner Res; 2003). Per contro, l’inattivita fisica conduce ad un aumento del riassorbimento osseo e quindi riduzione di densita con conseguente riduzione della compattezza e della resistenza meccanica dell’osso (Zehnder, Osteoporos Int; 2004; Eser et al, Bone; 2004).
Queste osservazioni rendono lecito supporre che un programma di esercizio fisico possa da una parte prevenire lo sviluppo della fragilita ossea caratteristica dell’osteoporosi e dall’altra far aumentare la competenza meccanica dello scheletro e quindi ridurre l’incidenza di fratture in pazienti gia affetti da osteoporosi (Snow-Harter et al, J Bone Miner Res, 1992).

 

Controndicazioni

La consulenza sportiva che precede l’utilizzo di questa tecnologia mette al riparo dai possibili danni che un uso improprio della pedana può causare all’utente. Gravidanza, trombosi venosa profonda, alcuni tumori, calcolosi renale e rischio di distacco di retina sono alcune delle principali controindicazioni all’utilizzo della pedana vibrante. Se ne sconsiglia l’utilizzo senza previo parere medico o di personale qualificato (fisioterapista o insegnante di educazione fisica diplomato ISEF o Laureato in scienze motorie).

Conclusione

Il training con pedana vibrante Galileo Fitness risulta veloce (15’totali incluse le pause tra le serie ), facile (non richiede abilità particolari) ed efficace e rappresenta pertanto un elemento che inseriamo costantemente nel nostro lavoro.

AFA-centro-fitness-salute

Corsi AFA (Attività Fisica Adattata)

L’attività fisica adattata (AFA) è un programma di attività fisica prescritta dal tuo medico di famiglia e strutturato dall’insegnante di educazione fisica che ti può aiutare a migliorare dolori articolari, libertà di movimento e sovrappeso. Dimafit – obiettivo salute- fin dalla sua nascita pone alla base del proprio indirizzo la collaborazione con i Medici di Medicina generale del territorio. Da quest’anno si è inseriti nel Progetto Salute AFA promosso dalla regione, tramite il quale il cittadino, indirizzato dal medico di famiglia e al costo di €2,50 a lezione può usufruire di un percorso di fitness guidato e sicuro che interviene su alcuni deficit derivanti dalle sindromi ipocinetiche (mal di schiena, sciatica, dolori alle spalle ecc). La messa a disposizione di locali e competenze ci rende orgogliosi di offrire la possibilità di un servizio di fitness per tutti e inserito in un più ampio contesto sociale.

Giorni e orari

L’attività si svolge nei giorni di Martedì e Giovedì, con una fascia oraria mattutina (11.30 – 12.30) ed una pomeridiana (14.30 – 15.30)

Progetti passati

La salute ci sta a cuore” è un progetto per la salute del cittadino proposto da Dimafit, al quale hanno partecipato Iride s.r.l. società di gestione degli impianti sportivi di Lastra a Signa, l’Amministrazione Comunale di Lastra a Signa, della Uisp delegazione delle Signe e i medici di medicina generale del territorio.
Scopo del progetto è stato di promuovere uno studio pilota di medicina d’iniziativa rivolto a soggetti dismetabolici intervenendo, con esercizio fisico supervisionato e counseling, sullo stile di vita in modo da svolgere una valida forma di prevenzione primaria nei confronti del rischio cardiovascolare nella popolazione in linea con le direttive del Ministero della Salute e del suo programma “Guadagnare salute e rendere facili le scelte salutari”.
I MMG del territorio con la loro professionalità ed esperienza hanno reclutato i soggetti idonei e disposti ad partecipare al programma di esercizio della durata di tre mesi e offerto gratuitamente da Dimafit e Iride.
Considerato il successo riscontrato dall’iniziativa, la speranza è quella di poter nuovamente riprendere un’iniziativa simile che, come questa ha portato positivi effetti motori e cognitivi su tutti i partecipanti.

In occasione della Festa dello Sport di Lastra a Signa che si terrà Domenica 8 Maggio 2011, Dimafit -obiettivo salute-, Fratres gruppo donatori di sangue ed Iride società di gestione di impianti sportivi, organizzano una passeggiata all’aria aperta. L’evento GRATUITO prevede una passeggiata nel parco fluviale assistita da un insegnante di educazione fisica qualificato a metà della quale si ritrova un rinfresco supervisionato da una nutrizionista, che spiega l’importanza della corretta alimentazione, cui segue una indagine del metabolismo basale, massa magra, grassa e ritenzione idrica a cura dell’insegnante di educazione. Tutti i soggetti con elevata esposizione al rischio cardiovascolare saranno invitati ad eseguire una donazione del sangue/plasma (facoltativa).