BIA

Bioimpedenziometria (BIA)

bioimpedenziometria

Di cosa siamo fatti?

La bioimpedenziometria è una tecnica di monitoraggio di qualità e quantità dei costituenti corporei: dei nostri ipotetici 70 chilogrammi, quanti sono di muscoli, grasso o acqua extracellulare (ritenzione idrica)?

 

La differenza tra dimagrire e perdere peso

Possiamo definire la perdita di peso come il calo ponderale riscontrabile a distanza di un determinato arco temporale, solitamente 3 anni. Definiamo il dimagrimento come la perdita di massa grassa riscontrabile a distanza di un determinato arco temporale (alla quale non necessariamente si associa una diminuzione di peso).

In pratica

In seguito ad un programma di attività fisica il nostro corpo subisce delle variazioni riguardo massa magra, massa grassa e acqua totale, per fare un esempio pratico, quando perdi 2 Kg il valore di questa perdita cambia se ci si riferisce a grasso, muscoli o acqua; la BIA individua qualità e quantità di ciò che perdi in modo tale che l’insegnante e/o la nutrizionista adeguino in maniera specifica la prescrizione di esercizio fisico/nutrizione.
Metabolismo basale, ritenzione idrica e indice atletico sono solo alcuni dei parametri aggiuntivi che si possono scoprire con questa tecnica.
PRECISAZIONE
Dimafit utilizza bioimpedenziometri AKERN, tecnologia gold standard con la quale è possibile eseguire anche la scansione muscolare distrettuale.